• Tecnologia di pulizia dei gas per le emissioni più basse

PULIZIA DEI FUMI DI SCARICO

La tecnologia di depurazione dei gas di scarico HoSt viene applicata per le emissioni più basse. Gli impianti HoSt a biomassa e le caldaie alimentate a rifiuti sono dotati di una collaudata tecnologia di pulizia dei gas di scarico per ridurre al minimo NOx, zolfo, cloro, polvere e altri inquinanti per soddisfare gli standard di emissione richiesti ovunque.

Le nostre collaudate tecniche di depurazione dei gas, la continua innovazione e i severi standard di emissione limitano al minimo le emissioni derivanti dalla combustione di biomassa. Un’ampia e avanzata depurazione dei gas di scarico garantisce che i nostri moderni impianti di energia alimentati con rifiuti organici biodegradabili emettano pochissime emissioni. Grazie al filtro a maniche, che assicura la separazione delle polveri filtranti, e a un’ampia tecnologia di depurazione dei gas di scarico, come il catalizzatore DeNOx e l’iniezione di urea nel forno, i nostri impianti alimentati a biomassa hanno garantito basse emissioni di polveri e di ossidi di azoto.

In conformità con le normative locali

Tutti i sistemi sono dotati nel primo stadio di un filtro multiciclone per rimuovere la polvere. Nel secondo stadio avviene la pulizia dei fumi. La tecnica di depurazione dei fumi applicata dipende fortemente dal tipo di combustibile e dalle normative locali sulle emissioni. I requisiti di emissione spesso determinano il tipo di sistema di filtraggio.

Un condensatore di gas di scarico viene applicato quando il requisito di emissione di polveri è inferiore a 100mg/Nm3 e con combustibili puliti. Un filtro elettrostatico viene applicato fino a 20 mg/Nm3. Un filtro a maniche viene applicato quando è necessario soddisfare requisiti più severi.

Contaminazioni chimiche

Si applica un’iniezione assorbente dove è necessario rimuovere cloruro, zolfo o altre contaminazioni chimiche. Un’iniezione assorbente è sempre equipaggiata in combinazione con un filtro a maniche. L’assorbente, bicarbonato o calce, viene selezionato in base alle temperature di pulizia desiderate e alle concentrazioni delle sostanze chimiche. Se necessario, è possibile dosare anche il carbone attivo.

Basse emissioni di NOx

In un impianto HoSt viene applicata una speciale tecnica di combustione che mantiene relativamente basse le emissioni di NOx. Tuttavia, se le emissioni di NOx sono elevate, se ci sono alte concentrazioni di azoto nel combustibile o se i requisiti locali di emissione sono rigorosi, allora possiamo fornire misure aggiuntive se necessario.

L’iniezione di urea nel forno può essere applicata per ridurre l’emissione di NOx fino a circa il 50%. Se è richiesta un’emissione di NOx ancora più bassa, allora un sistema de-NOx viene installato a valle per ridurre ulteriormente le concentrazioni di NOx.

Vai alla pagina dei riferimenti del progetto per visualizzare tutti gli impianti di cogenerazione a biomassa.

CONTATTI

Siete interessati a ciò che possiamo offrire? O interessati a visitare uno dei nostri progetti? Non esitate a contattarci. Saremo lieti di assistervi e di aiutarvi a fare la scelta migliore.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.